Differenza bejn ir-reviżjonijiet ta' "Fażijiet lunari"

1,580 bytes imneħħija ,  8 snin ilu
=== Il-kalkulu tal-fażijiet lunari ===
Kemm għandu żmien il-Qamar bejn wieħed u ieħor, u allura l-fażi bejn wieħed u ieħor, nistgħu nikkalkulawh għal kull data billi ngħoddu l-ġranet minn data magħrufa ta' qamar mitluf (pereżempju l-1 ta' Jannar 1900 jew il-11 ta' Awwissu 1999) u nirriduċu dan in-numru modulo 29.530588853 (it-tul tax-xhar sinodiku). Però dan il-kalkulu jissoponi l-orbita hija ċirku perfett u għalhekk irridu nikkoreġuh bi ftit sigħat (isir inqas eżatt iżjed ma tkun kbira d-differenza bejn id-data meħtieġa u d-data ta' referenza). Għal iżjed eżattezza li tieħu kont tal-apoġew u il-periġew linari jinħtieġ.
 
<includeonly>
== Calcolo delle fasi lunari ==
È importante preporre che le fasi lunari, in ambito [[Astronomia|astronomico]], sono calcolate <ref>Mees Jean, ''Astronomical Algorithms'', Richmond, VA, Willmann Bell, 1991</ref> e sempre riferite in termini di geocentricità <ref>Zagar Francesco, ''Astronomia sferica e teorica'', Bologna, Zanichelli, 1948</ref> cioè per un ipotetico osservatore collocato al centro della [[Terra]].
 
Per il calcolo delle fasi lunari si possono impiegare delle specifiche formule chiuse, come quelle proposte in tempi recenti dal matematico Jean Meeus e perfettamente idonee ad essere informatizzate, oppure in modo più semplice e, volendo, rigoroso, tramite un comune calcolo iterativo che interpola da una funzione di secondo grado gli istanti (o tempi) nei quali la differenza, in valore assoluto, fra la longitudine apparente del Sole e quella della Luna raggiunge i seguenti angoli:
* |'''0'''|° a Luna nuova
* |'''270'''|° al primo quarto
* |'''180'''|° a Luna piena
* |'''90'''|° all'ultimo quarto
Nella pratica, onde evitare di rendere impossibile il calcolo in taluni computer, si preferisce imporre una tolleranza "cautelare", nei valori sopra riportati, di circa 1 milionesimo di grado in più o in meno rispetto ai valori angolari indicati.
 
Nonostante l'impiego di formule notevolmente più semplici e brevi, il metodo iterativo ha lo svantaggio di richiedere necessariamente la conoscenza della longitudine apparente del Sole e della Luna, mentre invece non è necessaria applicando un metodo a formula chiusa.
</includeonly>
 
===Proverbji u espressjonijiet===